172

Valvola con doppia ritegno, attacco per presa di pressione intermedia e due attacchi a compressione - ottone DZR

Le valvole di ritegno Barberi® sono dispositivi a funzionamento unidirezionale, permettono cioè di evitare il ritorno del fluido in pressione. Trovano impiego negli impianti ad acqua sanitaria, di sopraelevazione idrica, di riscaldamento, nelle centrali termiche, nei generatori di calore (caldaie murali, generatori a combustibile solido, pompe di calore). La tenuta idraulica interna è effettuata per mezzo delle forze esercitate da una molla e dalla pressione del liquido sopra una guarnizione che attua la tenuta anche a contropressioni minime. Oltre a questo, la forza della molla permette alla valvola di possedere caratteristica universale per quanto riguarda la posizione d’installazione. La particolarità di questa serie di valvole è la presenza di due inserti di ritegno e di uno scarico laterale (presa di controllo) posizionato tra i due inserti. Il doppio ritegno è utile a creare una camera intermedia di sicurezza (tipo disconnettore idraulico). Questo permette di evitare che l'eventuale liquido, ritornato dal ritegno a valle, possa entrare effettivamente nel circuito a monte. La presa di controllo è utilizzata per la verifica del corretto funzionamento della valvola di ritegno a valle. Questa valvola può essere utilizzata come dispositivo antinquinamento in impianti ad acqua potabile.

Campo di temperatura ammissibile (occasionale): -20 (vedi fluidi compatibili)–110 °C

Campo di temperatura di esercizio: 0 (escluso gelo)–95 °C

Pressione di apertura ritegno:
0,05 bar (art. 172 - 173)
0,02 bar (art. 164 - 190)

Pressione massima di esercizio: 16 bar

Fluidi compatibili: acqua per impianti termici, soluzioni glicolate (max 30%), acqua sanitaria

Attacchi filettati:
ISO 228-1
attacchi a compressione EN 1254-2

Approvazioni: WRAS

A richiesta versioni con trattamento galvanico

cod. Prodotto misuraNPSNPC
17201500015 mm-150
17202200022 mm-100
Prodotti correlati